maggio 20

Conoscersi (Poesia) ©

Amarsi

Avevo disegnato il tuo volto sulla neve,
eppure me lo ricordo ancora.
Di te mi aveva parlato la pioggia,
ma oggi è sereno.

Il tuo tremare sotto il mio corpo
lo ricordavo già,
ma mai ci eravamo amati.

Avevo già assaporato il tuo gusto,
come se in ogni frutto mangiato
ci fosse un po’ di te.

Il tuo profumo era nell’aria,
per questo le mie narici
lo conoscevano già.

Sapevo esattamente dove toccarti,
dove baciarti, come farlo,
e il tuo corpo riconosceva il mio.

Eravamo tutt’uno prima di amarci,
il mio corpo era già dentro te,
e il tuo già lo riceveva…

E’ la prima volta che ti amo,
e già so che sarà per sempre.

© Alessandro Bon

maggio 10

Vivo (Poesia) ©

10172729_726870604032252_8894076783746845421_n

Ho cancellato pagine oscure,
dediche d’amore, riposi
in letti condivisi, amori
mai vissuti ne inventati.

Ho vissuto episodi
d’amore infinito
ho amato donne
meravigliose.

Ho chiuso il cuore
nel quadrilatero assassino
d’interessi e di sentimenti,
d’odio e d’amore.

Ho creato luoghi
fantastici di fiori
e lingue sconosciute:
ho vissuto vite irreali.

Ora che ho te, però,
sento rinascere l’uomo,
vibrare la mente, accendere
la luce della speranza.

Finalmente vivo.

© Alessandro Bon

Immagine: Robert and Shana ParkeHarrison