Rallenta la vita, e vivi

Nella frenetica vita che viviamo, nell’insensata necessità di accelerare sempre, abbiamo dimenticato il gusto di fermarci e ascoltare i grilli cantare. Mi ricordo da bambino stavo disteso in montagna sull’erba per sentirli frinire e il vento mi accarezzava il volto: e io mi sentivo vivo. Abbiamo dimenticato di essere genitori, di godere del sorriso del […]

Abbiate fede ….il domani sarà meraviglioso

Recensione di Martina Galvani Piantare gli occhi in faccia al nemico chiamandolo per nome: anche così potrebbe essere definito il contenuto di questa prova letteraria firmata da Alessandro Bon. L’autore veneziano, infatti, non nasconde e non ostenta: semplicemente espone, con linguaggio spontaneo e diretto, la sua esperienza di persona colpita dalla depressione, e lo fa ripercorrendo […]

Vorrei saper piangere

Vorrei non aver questa inibizione, che l’esser maschio mi impone, vorrei saper piangere, raccogliere le mie gambe al grembo e sedermi in un cantoncino di casa singhiozzando senza che nessuno mi possa vedere. Perché che effetto può fare un gigante di 188 cm per 110 km che piange? Vorrei poter piangere ogni volta che voglio, […]

Conversando (Poesia)

Conversando fra di noi, vorrei vedere cadere le nostre parole trasformate in semi di grano. E germogliare in terra florida di amore e convivenza, crescere come piante alte e robuste. Raccogliere i loro frutti per cibarci di una vita che continuerà dopo la nostra. Grazie ai semi che abbiamo piantato in una sera di giugno.

Raccontami (Poesia)

Raccontami cosa provi quando ti bacio. Quando io, grande e imponente, ti abbraccio. Descrivimi cosa provi se entro dentro te, e dove vuoi che io ti baci. Rendimi partecipe delle tue paure di donna, e dei piaceri della tua vita. Fa che ogni giorno che sto con te, riesca a renderti felice. Solo così noi […]

Tutto ciò che chiede un poeta

La solitudine riempie il cuore del poeta, come il sangue e l’ossigeno quello dell’uomo comune. Una solitudine talmente forte e densa da diventare un buco nero. Tutto assorbe il suo cuore, la luce non sfugge alla sua voglia di cessare la propria sofferenza, e anche lei diventa buio a sua volta. Amore, libri, sogni, sorrisi, […]

Il soldato e il Gigante nel Castello

Vi era un soldato, tanto tempo fa, che viveva solo in un immenso castello inghiottito da un deserto arso dal fuoco e dalla solitudine. Non vedeva anima viva da anni, eppure, ogni notte, sentiva il rumore di passi furtivi nei corridoi, ed ogni notte inseguiva quei passi, sperando di incontrare il suo nemico. Ma i […]

Il “Castello di Kafka” ai tempi della psicologia. Nota del Dott. Paolo Pozzeti.

Dato il continuo timore e scetticismo sulla operatività ed efficacia della psicoterapia,vorrei aprire una finestra sulla realta’qualitativa dello psicologo e fare una importante precisazione anche sulle nuove e paradossali leggi che invece di tutelare il paziente (come fintamente propongono) vessano e martorizzano una gia’ claudicante categoria. Tra le voci della nuova proposta vi e’ quella […]

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto