Mese: Ottobre 2011

Posted in Alessandro Bon

Tutto ciò che chiede un poeta

La solitudine riempie il cuore del poeta, come il sangue e l’ossigeno quello dell’uomo comune. Una solitudine talmente forte e densa da diventare un buco…

Continue Reading
Posted in Fiabe

Il soldato e il Gigante nel Castello

Vi era un soldato, tanto tempo fa, che viveva solo in un immenso castello inghiottito da un deserto arso dal fuoco e dalla solitudine. Non…

Continue Reading
Posted in Il mondo come io lo vedo

La guerra dei poveri (come i Potenti si difendono dalla crisi)

Chi trova un nemico trova un tesoro. (Alessandro Bon) La “Teoria del terrore” è facile da amministrare, la capacità di individuare i nemici da proporre…

Continue Reading
Posted in Alessandro Bon

Il “Castello di Kafka” ai tempi della psicologia. Nota del Dott. Paolo Pozzeti.

Dato il continuo timore e scetticismo sulla operatività ed efficacia della psicoterapia,vorrei aprire una finestra sulla realta’qualitativa dello psicologo e fare una importante precisazione anche…

Continue Reading
Posted in Alessandro Bon

Intervista a cura di Carmyne Verducy. (Tratto da: “Habla con Gian)

1) Da quanto tempo scrivi? Ho iniziato a scrivere nel 1995, ma in realtà fino al 2000 non avevo composto molte poesie, era un atto…

Continue Reading
Posted in In una sera di Novembre (Poesie)

La saggezza (Poesia)

Nello scacchiere del mondo Gea sposta i monti, provocando terremoti che sterminano interi popoli. Nella vita del poeta il fato sposta l’orizzonte, provocandogli sofferenze che…

Continue Reading
Posted in Ipse dixit

Il pensiero come nobiltà d’animo e l’azione come sua conseguenza. (Pascal vs Gandhi)

Tutta la nostra dignità consiste dunque nel pensiero. È con questo che dobbiamo nobilitarci e non già con lo spazio e con il tempo che non…

Continue Reading