Mese: Dicembre 2015

Posted in Il Cammino di Alessandro.

“Il Cammino di Alessandro.” V “Sosta forzata”

Uscire dalla clinica non fu facile, non fu come varcare una qualsivoglia porta e rientrare nella realtà, ma significò riprendere a vivere nella realtà, senza…

Continue Reading
Posted in Il Cammino di Alessandro. La persistenza della memoria (Poesie)

“Il Cammino di Alessandro.” IV “Tante storie, tante verità”

Era il decimo giorno di ricovero, quando decisi di fermarmi e rifugiarmi in me stesso. I troppi attriti con gli altri pazienti della Clinica Psichiatrica…

Continue Reading
Posted in Il Cammino di Alessandro. La persistenza della memoria (Poesie)

“Il Cammino di Alessandro.” III “Il ricovero”

Era il maggio del 2008 quando si verificò la crisi depressiva più forte della mia vita, stetti un mese in malattia e chiesi aiuto ad…

Continue Reading
Posted in Il Cammino di Alessandro. La persistenza della memoria (Poesie)

Il Cammino di Alessandro II: La malattia

Non ero mai uscito molto avevo paura di guidare, stare fuori casa era una tragedia, ero vergine e odiavo vivere. Avevo 27 anni e non…

Continue Reading
Posted in Altri autori

“Ninfe dormienti” di Lucia Guidorizzi

“O prigioniero delle tue bende/pendulo e solo/soffri? Il tuo cuore sente che attende l’ora del volo?” da “L’amico delle crisalidi” G.Gozzano Guido Gozzano prima di…

Continue Reading
Posted in Il Cammino di Alessandro. La persistenza della memoria (Poesie)

Il Cammino di Alessandro I: La scrittura come rifugio

Non ricordo bene quando fosse, non ricordo l’anno, ma ricordo che era estate, forse nel 2001, e stavo leggendo un libro: “Filosofia per tutti” de…

Continue Reading
Posted in Alessandro Bon

La fine del giorno (Charles Baudelaire)

Sotto una luce bigia, senza posa, senza ragione, si contorce e incalza danzando, spudorata e rumorosa, la Vita: così, poi, quando s’innalza voluttuosa la notte…

Continue Reading