Mese: Febbraio 2017

Posted in Il mondo come io lo vedo

Sull’Eutanasia

Le Tre Parche, particolare dal Trionfo della Morte, arazzo fiammingo, 1520 ca. La violenza può essere esercitata sotto varie forme. Non servono armi, né percosse…

Continue Reading
Posted in La persistenza della memoria (Poesie)

Ali di plastica (Alessandro Bon)

Avevo poggiato un paio d’ali su una finestra, certo non avevan piume, ma erano di plastica. Quelle ali che alcuni mettono a carnevale, soprattutto le…

Continue Reading
Posted in Poeti e Poesie

Non conosciamo mai la nostra altezza (Emily Dickinson)

Non conosciamo mai la nostra altezza finché non siamo chiamati ad alzarci. E se siamo fedeli al nostro compito arriva al cielo la nostra statura….

Continue Reading
Posted in Letteratura del medio oriente

Diciamo quindi che per “istante” (waqt) si intende l’attribuzione ipotetica a un’entità di qualcosa che non possiede la realtà oggettiva che le viene attribuita. Si…

Continue Reading
Posted in Alessandro Bon

Sull’anima ( Platone – Fedro)

L’anima se ne sta smarrita per la stranezza della sua condizione e, non sapendo che fare, smania e fuor di se non trova sonno di…

Continue Reading
Posted in In una sera di Novembre (Poesie)

Le mani di un vecchio (Alessandro Bon)

Hai mai guardato il mondo dall’alto dei monti, hai mai remato in canali che sembrano fermi, ma che d’improvviso s’infuriano? Hai mai cercato di capire…

Continue Reading
Posted in Poeti e Poesie

Lentamente muore (Martha Medeiros)

Lentamente muore chi diventa schiavo dell’abitudine, ripetendo ogni giorno gli stessi percorsi, chi non cambia la marca, chi non rischia e cambia colore dei vestiti,…

Continue Reading
Posted in Uncategorized

Fratelli miei (Tatanga Mani – Walking Bufalo)

Guardate, fratelli miei, la primavera è arrivata; la terra ha ricevuto l’abbraccio del sole e noi vedremo presto i risultati di questo amore! Ogni seme…

Continue Reading
Posted in Poeti e Poesie

Soffermarsi davanti a un bosco in una serata nevosa (Robert Frost)

Di chi siano questi boschi io credo di saperlo. La sua casa tuttavia si trova al villaggio; Lui non mi vedrà sostare qui A guardare…

Continue Reading
Posted in Altri autori

La donna di sabbia

“La donna occupa un posto misterioso e centrale, attorno cui ruotano l’immobile fissità di giorni sempre uguali, i desideri di fuga, i radi contatti con…

Continue Reading