Autore: alessandrobon

Posted in La persistenza della memoria (Poesie)

Vite in guerra

Germogliava l’amore, crescevano le prime foglie, s’alzava il fusto della pianta, e si faceva casa. Io radice davo forza a te, mia pianta meravigliosa, che…

Continue Reading
Posted in Alessandro Bon

“Frammenti e rinnovamento: la poesia di Red Lily” recensione di Lucia Guidorizzi

L’emblema di un giglio rosso: niente come questo ossimoro può rappresentare meglio la poesia di Giulia Panetto che quando scrive sceglie questo eteronimo in grado…

Continue Reading
Posted in La persistenza della memoria (Poesie)

“La persistenza della memoria”: anamnesi e nekyia nella scrittura di Alessandro Bon (di Lucia Guidorizzi)

Scrivere un libro può essere dettato da tanti motivi: amore per il raccontare, per il raccontarsi, per comunicare un messaggio e, ancor di più se…

Continue Reading
Posted in Gocce d'Acqua in un mare di petrolio (Poesie)

La riedizione della mia prima raccolta di poesie: “Gocce d’acqua in un mare di petrolio”

Cari amici, sono orgoglioso di presentarVi la nuova edizione della mia prima raccolta poetica: “Gocce d’acqua in un mare di petrolio”. Una raccolta uscita per la…

Continue Reading
Posted in Alessandro Bon Il mondo come io lo vedo

Lettera a Dio

Ciao Dio, o Allah, che poi siete la stessa entità interpretata e pronunciata in modi diversi. Io non credo in Te, ma ho rispetto per…

Continue Reading
Posted in La persistenza della memoria (Poesie)

Vite in guerra

Germogliava l’amore, crescevano le prime foglie, s’alzava il fusto della pianta, e si faceva casa. Io radice davo forza a te, mia pianta meravigliosa, che…

Continue Reading
Posted in Poeti e Poesie

Desiderata (Max Heindel)

Va’ serenamente in mezzo al rumore e alla fretta, e ricorda quale pace ci può essere nel silenzio. Finché è possibile, senza cedimenti, conserva i…

Continue Reading
Posted in La persistenza della memoria (Poesie)

Presentazione del 13 Aprile 2016

 Il giorno 13 aprile ho presentato il mio libro presso la biblioteca di Carpenedo – Bissuola a Mestre. Un’esperienza davvero bello che voglio condividere con…

Continue Reading
Posted in Letteratura del medio oriente

Mi sento in trappola di Shafilea Ahmed – Contro la violenza sulle donne

Shafilea fu uccisa a 17 anni perché rifiutò un matrimonio combinato dai genitori. Le misero un sacchetto di plastica in testa e la lasciarono agonizzare…

Continue Reading
Posted in Il mondo come io lo vedo

La parola crea il mondo e il dio. Mie riflessioni sulla parola

La parola è l’humus da cui nasce il Mondo. Prima che l’uomo desse un nome a qualcosa esso già esisteva? Ci sono momenti in cui…

Continue Reading