Posted in Letteratura Cinese

Lo spirito libero: “Hung Ying-ming”

“In una notte nevosa, illuminata dalla luna, la mente riecheggia la stessa purezza e lindore. Con una tranquilla e mite brezza primaverile, i sentimenti si…

Continue Reading
Posted in Filosofia Occidentale

Conosci te stesso

“Sapere guardare dentro di sé, negli abissi della nostra interiorità, e sondare le emozioni, gli stati d’animo, le immaginazioni, che sono in noi, sono le…

Continue Reading
Posted in In una sera di Novembre (Poesie)

Le mani di un vecchio (Alessandro Bon)

Hai mai guardato il mondo dall’alto dei monti, hai mai remato in canali che sembrano fermi, ma che d’improvviso s’infuriano? Hai mai cercato di capire…

Continue Reading
Posted in Protagonisti

La non violenza in Auschwitz III (Etty Hillesum – Diario)

Credo in Dio e negli uomini e oso dirlo senza falso pudore. La vita è difficile ma non è grave: dobbiamo cominciare a prendere sul…

Continue Reading
Posted in Protagonisti

La non violenza in Auschwitz II (Etty Hillesum – Diario)

  Si deve anche avere la forza di soffrire da soli e di non pesare sugli altro con le proprie paure e con i propri…

Continue Reading
Posted in Protagonisti

La non violenza in Auschwitz (Etty Hillesum – Diario)

Ieri, per un momento, ho pensato che non avrei potuto continuare a vivere, che avevo bisogno di aiuto. La vita e il dolore avevano perso…

Continue Reading
Posted in Il Cammino di Alessandro. Il mondo come io lo vedo

Il cammino di Alessandro VIII: l’identità

Quando nel 2008 decisi di entrare nella clinica “Parco dei Tigli” di Teolo non avrei mai pensato a cosa avrebbe potuto significare questa mia scelta per…

Continue Reading
Posted in Il Cammino di Alessandro. La persistenza della memoria (Poesie)

“Il cammino di Alessandro” VII: scoprire l’altro sé

« O uomo! Viaggia da te stesso in te stesso. » Un viaggio dentro me stesso iniziato oltre vent’anni fa, sembra giunto sulla strada giusta….

Continue Reading
Posted in Il Cammino di Alessandro. La persistenza della memoria (Poesie)

“Il Cammino di Alessandro.” VI “Rendere fertile la terra”

Un mio amico aveva comprato un terreno per estendere l’area del suo vigneto ed essendo un enologo decise di farlo analizzare per valutare se quest’area…

Continue Reading
Posted in Il Cammino di Alessandro.

“Il Cammino di Alessandro.” V “Sosta forzata”

Uscire dalla clinica non fu facile, non fu come varcare una qualsivoglia porta e rientrare nella realtà, ma significò riprendere a vivere nella realtà, senza…

Continue Reading