Soffermarsi davanti a un bosco in una serata nevosa (Robert Frost)

imagesDi chi siano questi boschi io credo di saperlo.
La sua casa tuttavia si trova al villaggio;
Lui non mi vedrà sostare qui
A guardare i suoi boschi riempirsi di neve.

Il mio cavallino lo troverà assurdo
Fermarsi senza una  fattoria nelle vicinanze
Tra i boschi e il lago ghiacciato
La sera più cupa di tutto l’anno.

Dà una scossa ai campanelli delle sue briglie
Per chiedere se qualcosa non va.
L’unico altro suono è il fruscio
Del vento e dei soffici fiocchi.

I boschi sono affascinanti, cupi e fitti,
Ma io ho promesse da mantenere,
E miglia da percorrere prima di riposare,
E miglia da percorrere prima di riposare.

Articolo creato 175

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto