Estate (poesia)

  Queste foglie bagnate mi ricordano i tuoi occhi, socchiusi e tristi. L’addio è un attimo che solca l’anima, come l’aratro il campo. Addio amore infantile, addio donna meravigliosa, addio oggetto di desiderio. La vita è fatta di situazioni, da essere vissute in due: come i tuoi occhi che piangono. Licenza Questo testo è di […]

Nel ring (Poesia)

Nel ring della vita, son fermo a prendere pugni, da un destino nefasto e stupido. Mi distrugge l’esistenza, facendomi sputare sangue e rinunciare alla felicità. Il sangue che cade, leggero si appoggia sul tappeto, e il pugile lo osserva esterrefatto. La sofferenza non basta a fermarlo. Il sangue non coagula, si trasforma, rigenera. Ne rinascono […]

Maree (Poesia)

Io sono come il mare che si ritira dalla spiaggia per riposarsi lontano da occhi indiscreti. Io sono come la marea che sale e distrugge tutto quello che si trova d’innanzi. Io sono come l’uragano che si abbatte sulle coste, distruggendo edifici, e costruendo nuove spiagge. Io sono un poeta che scrive quando è ispirato, […]

La valanga (poesia)

Un suono acuto, un gran trambusto. La neve scende dalla montagna senza trovare ostacoli crescendo inesorabile devastando tutto. Al suo passaggio lascia un solco ma non sembra accorgersene e continua la sua folle corsa Un nuovo grande boato: la palla di neve esplode contro un grande masso. La vita passa in fretta, i giorni, i […]

Ali di plastica (Poesia)

Avevo poggiato un paio d’ali su una finestra, certo non avevan piume, ma erano di plastica. Quelle ali che alcuni mettono a carnevale, soprattutto le bimbe per sembrar fate. Non ricordo perché le avevo comprate, non certo per me. Avevo chiuso l’uscio della stanza, e lasciato socchiuse le finestre, poi, intorpidito dal sonno, mi coricai […]

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto